Il Val di Noto unito contro la violenza sulle donne si illumina di arancio, l’iniziativa del Club Soroptomist

I monumenti resteranno illuminati fino al 10 dicembre

La Fontana d’ercole a Noto, le rotatorie all’ingresso di Avola e due chiese tra Portopalo e Rosolini, unite dal coloro arancio nel segno della lotta contro la violenza sulle donne. Ma anche la Pretura a Palazzolo Acreide e un’altra piazza in quel di Pachino.

L’iniziativa è stata lanciata dal Soroptomist Club Val di Noto per un’azione di comunicazione e sensibilizzazione nei giorni che hanno preceduto e che seguono il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

I monumenti resteranno illuminati fino al 10 dicembre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo