Totti, Giovinco, Maradona Jr, Pisacane…tutti aspettano il risveglio di Peppe Rizza

E la Rinascita Netina si ritrova in Cattedrale per mandargli un videomessaggio

“Daje Peppe”, dice Francesco Totti.  “Peppe, che stai facendo?”, ribatte l’ex compagno di squadra Sebastian Giovinco. “Io continuo a buttarla a sinistra tanto lo so che ci sei sempre tu a prenderla”, aggiunge Alessandro Bettega, ex compagno di squadra alla Juve Primavera. E poi ci sono anche i messaggi di Fabio Pisacane: “Quante partite insieme, io a destra e tu a sinistra”. E di Diego Armando Maradona Junior.

Tutti rivolti a Peppino Rizza, il terzino sinistro con oltre 100 presenza tra i professionisti che da venerdì è ricoverato al Cannizzaro di Catania per un’emorragia celebrale. A 4 giorni dal malore, le sue condizioni restano stazionarie e i medici dovrebbero, a ore, cominciare a mandare i primi impulsi per provare a svegliarlo dal coma farmacologico in un cui è tenuto per stabilizzare anche gli altri organi vitali.

Tanti conoscono la passione giallorossa di Peppino e ieri per il numero 3 è arrivato un messaggio speciale dal numero 10 per eccellenza della Roma: Francesco Totti. Poi sono arrivati anche quelli di Sebastian Giovinco, suo amicone e compagno alla Juve Primavera tra il 2005 e il 2007. Anche Alessandro Bettega, figlio di Roberto, che giocava con lui in bianconero ha mandato un messaggio, ricordando quando, nei momenti di difficoltà in partita lanciava sempre sulla sinistra sapendo che sarebbe arrivato lui a prenderla.

Messaggi anche di Fabio Pisacane e Diego Armando Maradona Junior, così come quello della Rinascita Netina, la squadra dove Peppino stava giocando in questa stagione.

Tutti lo aspettano, amici e parenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo