In tendenza

Stasera comincia il Noto International Film Festival. Oltre 150 le opere iscritte, 21 quelle selezionate

La giuria anche quest'anno è presieduta da Giuseppe Liotta e composta da Manuela Ventura, Steve Della Casa, Enrico Magrelli, Fabrizio Ferracane, e Adriano Saleri

Tutto pronto per l’esordio della VI edizione del Noto International Film Festival ideato e organizzato dalla Magnetic Film Production, Centro di produzione e distribuzione cinematografica indipendente.

Dopo due anni il concorso di corti torna con le proiezioni in presenza di pubblico nella straordinaria location del Teatro “Tina Di Lorenzo” di Noto, con le due consuete serate di proiezione, venerdì 19 e sabato 20 agosto, ed il Galà di premiazione la domenica 21.

Oltre 150 le opere iscritte, tra cui per la prima volte anche da oltre Oceano, di queste sono 21 quelle che parteciperanno al Festival selezionate dalla Direzione Artistica composta da Giuseppe Favaloro, presidente della Magnetic Film, regista, sceneggiatore e scenografo, e Salvatore Lucchesi, produttore musicista e compositore. La prima fase, molto impegnativa, ha consegnato alla Giuria il compito più arduo, ovvero quello di assegnare i seguenti riconoscimenti:

Premio Niff 2022,  Premio Regia “MARIO MONICELLI”,  Miglior Sceneggiatura, Miglior Fotografia, Miglior Montaggio, Miglior Colonna Sonora Originale, Miglior Attore e Migliore Attrice, e Miglior Soggetto (la novità) ed eventuali Menzioni Speciali.

La giuria anche quest’anno è presieduta da Giuseppe Liotta e composta da Manuela Ventura, Steve Della Casa, Enrico Magrelli, Fabrizio Ferracane, e Adriano Saleri.

“L’edizione di quest’anno è stata caratterizzata dalla presenza di “corti” di un livello tecnico ed artistico molto alto, sia sul piano strettamente formale che dei contenuti: tematiche plurime tenute insieme da un bisogno, quasi una urgenza, di confrontarsi con le questioni più “calde” poste dalla società contemporanea. Penso alla questione drammatica dei migranti, al tema dell’inclusione, all’omofobia, trattati a volte in maniera drammatica, altre in maniera delicata – spiega il Presidente di Giuria-. Vari i generi proposti, dalla fiction, ad una modalità di ripresa più documentaria, realismo e favola, poesia e surrealismo, offrendo un panorama ampio e articolato della situazione dei “corti” nel cinema contemporaneo, con un inedito e fertile incrocio fra cortometraggio e teatro”. Da sottolineare la presenza in alcune delle opere in concorso di attori ed attrici di fama nazionale come Lino Musella, Giovanni Storti, Pino Quartullo e Milena Vukotic.

Le serate in programma al Teatro “Tina Di Lorenzo”

Venerdì 19 agosto h.20,30 verranno proiettati: A OCCHI CHIUSI di Alessandro Perrella; UN AMORE di Mary Poltroni; PILLOW di Isabel Mazzolini; IL GRANDE MELIES di Beatrice Campagna; NURRADIN di Daniele Trovato; A MESSAGE FOR CHRISTMAS di Emanuele Pellecchia; DESTINATA CONIUGI LO GIGLIO di Nicola Presatore; FREE TOWN di Pietro Malegori; IL PREGIUDIZIO di Giuseppe Celesia; LA CONTRORA di Paolo Sideri.

Sabato 20 agosto h.20,30 verranno proiettati: NEL BLU di Mounir Derbal; ECAEP di Fabiana Bruno e Veruska Rossi; OGNI VOLTA CHE CHIUDO GLI OCCHI di Niccolò Bottero; CINEMA MARIO di Emily Pomponi; DREAM di Davide Vigore; LE COSE NON DETTE di Daniele Catini; IL GUERRIERO di Barnaba Bonafaccia; PIZZA di Filippo Tommasoli e Tommaso Giacomini; PURE LOVE di Lorenzo Cammisa; IL CUSTODE E IL FANTASMA di Christian Filippi; GOCCE di Simone D’Angelo.

Domenica 21 agosto h.21 Serata di Gala con premiazione


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo