In tendenza

Rinascita: con il San Gregorio non puoi sbagliare. Il Noto gioca in casa…ad Avola

Ultime tre giornate di campionato, punti pesanti in palio per le due formazioni netine

Punti pesanti in palio domani mattina (si gioca alle 10:30) tra San Gregorio e Rinascita Netina: le due formazioni sono distanti 6 punti, con i catanesi penultimi che cercano punti per accorciare dalla terzultima e i netini che vogliono dimenticare quanto successo domenica (partita persa a tavolino e giocatore squalificato per due anni per uno schiaffo all’arbitro).

Rinascita che al momento è 2 punti sopra la zona play-out, rappresentata dai 20 punti del San Paolo Solarino e nel mezzo c’è l’Atletico Santa Croce fermo a quota 21. Tutto questo a tre giornate dalla fine e con una serie di incroci che renderanno tutto più incerto fino all’ultimo.

In Seconda Categoria, invece, il Noto riparte dal pari contro la Tremesteriese di domenica scorsa: domani in casa ma ad Avola arriva la terza in classifica (il Noto è sceso in quarta posizione) per uno scontro che potrebbe essere importantissimo per la composizione della griglia play-off.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni