In tendenza

Rigenerazione urbana attraverso il Pnrr, il parlamentare Scerra (5 Stelle): “Per Noto in arrivo 4,865 milioni di euro per 5 progetti”

Il Comune aveva provveduto a presentare richiesta di finanziamento entro il 4 giugno 2021

“Dal Pnrr 49 progetti finanziati per oltre 56 milioni di euro per la rigenerazione urbana di diversi comuni della provincia di Siracusa”. A darne notizia è il parlamentare nazionale del Movimento 5 Stelle Filippo Scerra dopo che oggi con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, sono stati individuati i Comuni beneficiari.

Gli enti locali interessati hanno già provveduto a comunicare le richieste di contributo al Ministero dell’interno entro il termine del 4 giugno 2021. Tali richieste, come previsto dal Decreto, possono essere nel limite massimo di 5.000.000 di euro per i comuni con popolazione da 15.000 a 49.999 abitanti, 10.000.000 di euro per i comuni con popolazione da 50.000 a 100.000 abitanti e 20.000.000 di euro per i comuni con popolazione superiore o uguale a 100.001 abitanti e per i comuni capoluogo di provincia o sede di città metropolitana.

“Per quanto riguarda la nostra provincia – dice il vice presidente del gruppo parlamentare alla Camera – a ottenere i fondi sono stati Noto con 5 progetti per 4,865 milioni; Pachino con 3 progetti finanziati con 5 milioni; Avola con un progetto da 3 milioni; Floridia con 3 progetti da 4,1 milioni; Lentini 17 progetti per un totale di 4,590 milioni; Rosolini con 7 progetti per 4,981 milioni; Siracusa con 5 progetti per 19,868 milioni; Carlentini con 6 progetti per 5 milioni e infine Augusta con 2 progetti per 4,826 milioni.”

Tutti fondi da destinare per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, oltre che al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. In particolare, per gli anni 2021-2026 i contributi in questione, confluiti nell’ambito del piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), ammontano complessivamente a euro 3.400.000.000,00. E alla Sicilia saranno destinati complessivamente circa 420 milioni di euro.

“Un risultato importante – commenta Scerra – cui il Movimento 5 Stelle ed il sottoscritto, ha dato il proprio contributo,  informando tutti i comuni e collaborando con loro quando  necessario. La rigenerazione urbana è da sempre un nostro obiettivo e adesso anche grazie al Pnrr potremo rivoluzionare le nostre città, riqualificando l’esistente, evitando marginalizzazioni e limitando  nuovo consumo del suolo. Il tutto quindi sotto quella sostenibilità ambientale che da sempre è un nostro caposaldo. Questo piano d’investimenti – conclude Scerra – dà continuità al lavoro svolto sin dal Governo Conte nel 2020 e rappresenta un’opportunità storica per i nostri comuni e per tutta la provincia.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo