Quarantunenne di Noto muore ad Avola: ipotesi overdose

L'uomo è stato trovato senza vita in una palazzina del complesso case popolari di via Santa Lucia

Morto, probabilmente per una dose fatale. Il corpo di V.C, classe 1977, originario di Noto è stato trovato stamane, esanime, sugli scalini dell’ultimo piano di una delle case popolari di via Santa Lucia. A dare l’allarme alcuni condomini del palazzo, che hanno notato il corpo del quarantenne accasciato per terra e con una siringa a pochi centimetri.

Sul posto il personale del 118 che non ha potuto far altro che constatare la morte dell’uomo. Presenti anche i Carabinieri coordinati dal Pm Andrea Palmieri – che ha già disposto l’autopsia sul corpo – che stanno avviando le indagini per ricostruire le ultime ore di vita dell’uomo e probabilmente capire chi gli abbia venduto la dose che sembrerebbe essere risultata fatale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo