In tendenza

Noto, verso il disgelo tra opposizione e presidente del Consiglio: mercoledì ritorno in aula, ma restano alcuni punti di vista discordanti

Dopo la polemica a distanza di due sedute fa, sembra arrivare una schiarita

Si va verso il ritorno in aula dell’opposizione: la scorsa settimana incontro chiarificatore a Palazzo Ducezio tra i 3 consiglieri di minoranza (Aldo Tiralongo, Nino Sammito e Salvo Cutrali) e il presidente del Consiglio comunale Pietro Rosa, a cui ha partecipato anche il vicepresidente dell’aula Adriano Formica.

L’opposizione ha chiesto che venga rivista la composizione delle commissioni consiliari, con il presidente Rosa che ha dimostrato una parziale apertura pur puntualizzando la legittimità degli atti approvati fino ad adesso.

Sembra esserci distanza, ancora, sulla gestione del confronto in aula. Nella prossima seduta del 22 dicembre, il presidente Rosa porterà in aula una proposta di modifica al regolamento comunale per disciplinare gli interventi, dato che proprio da una mancata concessione della parola al consigliere Aldo Tiralongo era sorta la polemica istituzionale che aveva portato l’opposizione ad abbandonare i lavori in aula e a non presentarsi alla seduta successiva.

Su questo punto, per i tre consiglieri di opposizione si sono riservati qualsiasi tipo di valutazione, auspicando che sia comunque salvaguardato il diritto dei consiglieri di intervenire e dell’intero Consiglio di dibattere e di approfondire ogni questione nell’esclusivo interesse della città.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo