In tendenza

Noto, vende un escavatore di seconda mano con problemi al motore: denunciato

Si tratta di un 39enne titolare di un autosalone in provincia di Agrigento

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato  di Noto, al termine di accurate indagini di polizia giudiziaria, hanno denunciato un uomo di 39 anni per il reato di truffa.

In specie, la vittima acquistava un escavatore di seconda mano in una concessionaria di Agrigento, per l’importo di 22.000 euro, con l’impegno di sostituire il motore non perfettamente funzionante, versando un acconto di 5.000 euro.

A distanza di alcuni mesi, nonostante fosse stato aggiustato, il veicolo presentava vari problemi di funzionamento.

Inoltre, a seguito di una verifica documentale, si scopriva che i certificati di conformità del mezzo d’opera non erano regolari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni