Noto, un cortocircuito dietro all’incendio nel bar del centro storico

Esclusa la matrice dolosa, le fiamme hanno danneggiato soltanto i locali cucina

Un cortocircuito ad un macchinario appena acceso: questa, secondo i Vigili del Fuoco intervenuti ieri pomeriggio, sarebbe la causa dell’incendio scoppiato dentro un noto bar del centro storico, nei pressi della Porta Ferdinandea.

Le fiamme hanno danneggiato soltanto i locali della cucina: l’attività, infatti, è su due piani e il fumo che si vedeva uscire dal portone principale di ingresso, antistante proprio la Porta Ferdinandea, ha soltanto annerito le pareti.

Sul posto anche Polizia e Polizia Municipale per i rilievi del caso. Esclusa dunque una possibile origine dolosa del rogo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo