Noto, svastiche e scritte antisemite nella sede degli Scout

Indaga la Polizia, potrebbe essere un gesto di emulazione

Svastiche, scritte antirazziali e una serie di insulti rivolti ad alcuni ragazzi netini e bestemmie. E nella chiesa sconsacrata anche disegni fallici.

Vandali in azione ieri notte nella sede degli scout, nella chiesa di Sant’Agata, parte alta della città. Avrebbero agito di notte, sfruttando probabilmente un varco aperto dell’abbandonato ospedale Trigona adiacente.

Indaga la Polizia per risalire agli autori: sotto stretta osservazione i filmati di alcuni sistemi di videosorveglianza . Probabile che si tratti di un gesto di emulazione, ma intanto a pochi giorni dalla Giornata della Memoria è un gesto inqualificabile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo