Noto, Strisce blu: si pagherà anche dalle 20 alle 24. E nei giorni festivi, la sosta non sarà più gratis

In una città in festa per la 36^ edizione dell’Infiorata, una vera e propria rivoluzione è in arrivo per quanto riguarda gli stalli per la sosta delle autovetture a pagamento in centro storico.

Due novità importanti. Da venerdì scorso e fino al 15 ottobre, per parcheggiare l’automobile sulle strisce blu, sarà necessario esibire il ticket anche nelle giornate festive. Ovvero si pagherà anche la domenica e il giorno di Ferragosto.

Ma le novità non sono finite qua. Il precedente orario da rispettare per il pagamento del parcheggio, è stato allungato di 4 ore. Infatti, anche tra le 20 e le 24, chi lascia la macchina in sosta sulle strisce blu, sarà costretto a esibire sul cruscotto della propria vettura il ticket di pagamento.

Ottavio Gintoli


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo