In tendenza

Noto, strappano grondaie in rame in centro storico: denunciati in 4

Il metallo rosso ha un importante valore di mercato e l'idea era rivenderlo e ricavarne una cospicua somma di denaro

L’altra notte due soggetti hanno letteralmente strappato dagli edifici del centro storico di Noto, diversi metri di grondaie in rame.

Il metallo rosso ha un importante valore di mercato e i due uomini volevano rivenderlo e ricavarne una cospicua somma di denaro, ma i loro piani sono stati rovinati dai Carabinieri di Noto che hanno, da subito, avviato le indagini per risalire agli autori del furto.

Attraverso le telecamere di sicurezza di Corso Vittorio Emanuele e di Via Cavour, i militari sono riusciti a identificare due uomini e a rinvenire, presso le abitazioni di altri due soggetti, la refurtiva in parte già sezionata per un più facile trasporto, del valore di oltre 10 mila euro.

I quattro soggetti, tutti netini, tre uomini di 24, 36 anni ed uno minorenne ed una donna di 29 anni sono stati denunciati alle competenti Autorità Giudiziarie per furto aggravato e continuato in concorso. Sono in corso valutazioni sui danni agli edifici storici dai quali sono state asportate le grondaie.

I denunciati, strappando una grondaia, hanno provocato il distacco di un condizionatore che è precipitato al suolo fortunatamente senza provocare danni a persone o cose.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo