Noto, spia una coppia di fidanzati da dietro la siepe: denunciato

L'uomo già noto per atti osceni in luogo pubblico

La Polizia di Stato di Noto, a termine di un’attenta attività investigativa, ha denunciato un uomo di 74 anni residente di Avola per violazione di domicilio.

Una pattuglia del commissariato, in servizio nella zona costiera di contrada Malacala, riceveva la segnalazione di una persona sospetta nel circondario. Dopo un’attenta perlustrazione della zona, gli agenti notavano un’autovettura parcheggiata in corrispondenza di un’abitazione estiva.

Poco dopo, i poliziotti si accorgevano della presenza di un uomo all’interno della villetta, appostato dietro una siepe, nell’intento di osservare una coppia di fidanzati a bordo di un’auto.

Alla richiesta di fornire spiegazioni sulla sua presenza all’interno della proprietà, e non ricevendo nessuna plausibile spiegazione, i poliziotti conducevano l’uomo, peraltro già conosciuto alle forze di Polizia per aver commesso in passato atti osceni in luogo pubblico, in Commissariato e lo denunciavano per violazione di domicilio.

Inoltre, allo stesso, veniva contestata, altresì, l’inosservanza del decreto sul contenimento sanitario perché spostatosi da un comune all’altro senza giustificato motivo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo