Noto, sono 8 i colpi esplosi nell’agguato di lunedì pomeriggio. La vittima trasferita a Catania

Solo ferite lievi, invece, per la moglie che si trovava con lui in quel momento. Indagano i Carabinieri

Sono stati 8, secondo quanto riferiscono fonti investigative, i colpi di arma da fuoco esplosi lunedì pomeriggio verso un 52enne netino colpito, però, solo da 3 proiettili, uno dei quali lo ha raggiunto al collo facendo pensare al peggio.

L’uomo adesso si trova a Catania dove in queste ore sarà operato per la rimozione del proiettile. Operazione per cui è atteso l’esito del tampone anti Covid19.

Intanto le indagini proseguono e si attendono aggiornamenti dalla caserma di via Brindisi. Si cerca il movente, che potrebbe essere un regolamento di conti per uno sgarbo subito giorni prima, così come l’arma utilizzata per l’assalto improvviso ma premeditato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo