Noto, ristoratore dona oltre 100 chili di pasta alla Bottega Solidale

Si tratta del proprietario di un ristorante nel primo tratto di via Ducezio

Oltre 100 chili di pasta per sostenere le attività della Bottega Solidale. L’importante donazione è avvenuta ieri e porta la firma di un ristoratore netino non nuovo a questi gesti di soliderietà.

I pacchi sono stati consegnati ieri alla Bottega Solidale del Comune di Noto e della Diocesi di Noto, ente attraverso cui è stata gestita l’emergenza alimentare dovuta al Covid19 ed attraverso cui vengono erogati i pacchi spesa per le famiglie bisognose segnalate dall’ufficio Welfare e dalla Caritas diocesana.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo