In tendenza

Noto, Provenzano e Barbagallo del Pd ufficializzano il sostegno ad Aldo Tiralongo

Per il vicesegretario nazionale “il Pd vuole farsi carico della rinascita della Sicilia partendo proprio da Noto”

“Non basta essere attraenti, bisogna essere anche attrattivi. Non basta solo la bellezza è certamente Noto lo è, ma occorre anche prendersi cura di questa bellezza, far si che possa essere un reale fattore di sviluppo per la città e per l’intera Regione. Il Pd oggi ha la possibilità di farci carico della svolta e del rilancio concreto della Sicilia, partendo proprio da Noto. Lo ha detto il vice segretario nazionale del PD, Peppe Provenzano, partecipando assieme al segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, ad un incontro a sostegno della coalizione “Noi per Noto con Aldo Tiralongo”.

Presenti, tra gli altri, oltre ad Aldo Tiralongo e Cettina Raudino del movimento “Passione civile”, anche il segretario provinciale Salvo Adorno e il segretario del circolo di Noto, Davide Puliatti.

“Noto può diventare un modello di Sicilia che vogliamo – ha detto Barbagallo -, fatta di eccellenze, promozione culturale e turistica. Noi, come PD, abbiamo il dovere di costruire una coalizione identitaria con proposte innovative e di sviluppo. Stiamo facendo un grande lavoro sui territori, in provincia, in tutti i comuni al voto per definire accordi e coalizioni in vista delle prossime amministrative, per avviare un percorso che ci consenta di contrastare un governo, quello guidato da Musumeci, sordo che ha letteralmente abbandonato i comuni a loro stessi”.

Nel pomeriggio Provenzano e Barbagallo hanno in programma una visita a Lentini per un incontro con cittadini, militanti e simpatizzanti che si terrà presso la saletta Navarria, in via Conte Alaimo 12 (di fronte al Municipio).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo