Noto, Passione Civile è pronta a proporre Aldo Tiralongo come candidato a sindaco

Cominciano le prime uscite ufficiali dei movimenti civici in vista delle amministrative 2021

Con una prima nota ufficiale, il movimento Passione Civile propone un nome come candidato a sindaco: è quello dell’ex consigliere comunale Aldo Tiralongo.

“Il 19 Novembre 2016 Passione Civile nasceva come movimento politico – si legge nella nota – e l’esperienza alle elezioni amministrative di quell’anno e lo scenario politico che ne derivava, ci avevano convinti della necessità di una forza politica strutturata, che unisse antica esperienza ed energie politiche nuove, visione politica e capacità di dialogo, presenza nel territorio e rappresentazione di un futuro possibile. In questi anni la nostra presenza è stata costante. Protagonisti, anche insieme ad altre forze politiche, in battaglie a difesa dei diritti (dal diritto alla salute alla tutela del territorio, dal recupero delle periferie alla tutela del nostro patrimonio urbano, dalla valorizzazione delle nostre ricchezze naturali alla legalità), con le conseguenti attività di critica, di confronto, di dialogo, di proposta”.

Passione Civile, come si evince dalla nota si dichiara pronta con un programma, un progetto politico, una proposta di candidato sindaco, entro una logica di apertura fondata sulla consapevolezza che attorno certi valori e principi, è possibile costruire una coalizione aperta a tutti quelli, gruppi, partiti, singoli, che hanno a cuore, credono e condividono con noi proprio quegli stessi valori e principi. Convinzione ancor più forte atteso lo scenario che si delinea. Da una parte il successore del Sindaco Bonfanti, per proseguire con le sue vecchie logiche politiche ed amministrative, con la sua miope gestione del territorio e dell’intero tessuto urbano, con le sue acrobazie politiche. Dall’altra parte una pletora di soggetti e forze politiche pronte a saltare sullo stesso carro soltanto come scontro, come lotta contro, priva di respiro politico e di una idea di sviluppo, che possa condurli con furore contro il sindaco uscente e colui che sarà candidato come suo successore”.

“Noi siamo – si conclude la nota – pronti con la certezza che altri saranno con noi protagonisti per ricostruire la Noto di domani. Noi siamo pronti a proporre Aldo Tiralongo candidato sindaco”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo