Noto, Palatucci ci siamo. Aperte le buste della gara d’appalto dei lavori. Se ne occuperà una ditta messinese

Di tempo ce n’è voluto tanto, anche perchè le buste da aprire, scartare e mettere a verbale sono state veramente tante. Ben 146 le imprese che hanno partecipato alla gara d’appalto per la realizzazione di lavori di completamento della struttura polisportiva di contrada Zupparda, dedicata la questore Giovanni Palatucci.

Tanto lavoro per i funzionari del comune di Noto che componevano la commissione, e che alla fine, hanno decretatato vincitrice, provvisoriamente in attesa delle pratiche di prassi, della gara d’appalto la ditta M.A.M. Group Srl di Patti, provincia di Messina. Impresa che ha presentato un ribasso al netto del 37,1482%, per un totale di 605mila euro rispetto agli 851mila euro della base di partenza. 

I lavori, ricordiamo, riguarderanno la manutenzione del rettangolo di gioco principale e di quello secondario. La costruzione di un vero e proprio palazzetto dello sport e di due nuovi campi da tennis.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo