Noto, ospiti del centro di accoglienza, litigano per alcune scommesse sportive e finisce a pietrate

Uno ha lanciato un grosso sasso in direzione dei connazionali, l'altro invece colpiva la vetrata della sala benessere danneggiandola

Immagine generica di repertorio

Ieri, gli agenti del Commissariato di Noto hanno denunciato N. A. E., ventinovenne ghanese, per il reato di danneggiamento aggravato e O. S., trentenne nigeriano, per il reato di tentate lesioni personali.

I due giovani, entrambi ospiti del centro di accoglienza migranti Oasi Don Bosco, in contrada Pianette, hanno avuto un acceso diverbio per futili motivi legati a scommesse sportive e, mentre O.S. ha lanciato un grosso sasso in direzione dei connazionali senza però riuscire a colpire nessuno, N.A.E. ha scagliato un sasso che colpiva la vetrata della sala benessere danneggiandola.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo