Noto, oggi primo giorno di ritiro pensioni alle Poste: situazione ordinata e distanze di sicurezza rispettate

Strada chiusa al traffico, ingressi nell'ufficio postale centellinati e fila ordinata anche allo sportello

Le disposizioni del sindaco Corrado Bonfanti e la collaborazione dei pensionati o loro delegati assistiti dalla Protezione Civile stanno fornendo risposte eccezionali in queste prime ore per il ritiro delle pensioni. Tutto si sta svolgendo nel massimo ordine e nel rispetto delle distanze di sicurezza. Gli accessi all’ufficio postale di via Zanardelli avvengono a turno, permettendo agli operatori di Poste Italiane di poter svolgere il loro lavoro in massima sicurezza. Ordine anche allo sportello per i prelievi automatici.

Ricordiamo che da oggi 26 marzo Poste Italiane accrediterà le pensioni relative al mese di aprile per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7 mila ATM Postamat in tutta Italia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Per chi invece dovrà necessariamente recarsi negli uffici postali per ritirare in contanti, è predisposto il seguente calendario in base alla prima lettera del cognome:

A-B: giovedì 26 marz, C-D: venerdì 27 marzo, E-K: sabato 28 marzo, L-O: lunedì 30 marzo, P-R: martedì 31 marzo, S-Z: mercoledì 1 aprile

Ricordiamo che l’ufficio postale di via Zanardelli per permettere il ritiro delle pensioni sarà aperto tutti i giorni (domenica esclusa) dalle 8.20 alle 13.35.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo