Noto, nuovi corpi illuminanti nelle strutture sportive di contrada Zupparda e di via Cavarra

Efficentamento energetico e nuove condizioni di sicurezza per svolgere l'attività sportiva

Proseguono i lavori di sostituzione dei corpi illuminati nelle strutture sportive di città, in contrada Zupparda ed in via Angelo Cavarra. Un restyling importante, in linea con l’idea di una città che guarda all’energia sostenibile ed a basso impatto ambientale.

L’intervento è stato seguito passo dopo passo dall’ufficio Tecnico del Comune ed è arrivato dopo che a fine agosto la Giunta Bonfanti aveva dato l’ok al progetto esecutivo che prevedeva la sostituzione, in totale, di 88 corpi illuminati tra le due strutture sportive di città (quella di via Angelo Cavarra e quella appunto di contrada Zupparda).

I vecchi corpi illuminanti sono stati sostituti con fari a led di ultima generazione che migliorano le condizioni di sicurezza per chi svolge (e svolgerà, in attesa di un ritorno alla normalità dopo l’emergenza Covid19, ndr) sport nelle due strutture.  Nel dettaglio, i lavori prevedevano la sostituzione di 64 proiettori all’interno del Polisportivo Palatucci (16 nella struttura tensostatica, 16 dentro la piscina, 12 nei campi da tennis, 12 campo di allenamento e 8 nelle vie di accesso) ed altri 24 all’interno della struttura di via Angelo Cavarra (12 nel tensostatico, 12 nella palestra adiacente agli spogliatoi).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo