In tendenza

Noto, nasce la Commissione dello Sport: un presidente, un coordinatore e 6 componenti (che possono arrivare anche a 8)

A giorni dovrebbe avvenire la nomina dei componenti e del coordinatore, nomi che dovrebbero arrivare da una rosa di persone che hanno a che vedere con il mondo dello sport, locale e non

Nasce la Commissione dello Sport: si occuperà, chiaramente, delle attività sportive in città, compresi eventi e gestione delle strutture.

Sarà un organo consultivo, chiaramente, che per numeri e composizione ricalca un po’ la nuova Film Commission e, per certi versi, anche il nuovo direttivo dell’Istituzione Musicale Città di Noto (che a dire il vero dopo quasi due mesi dalle modifiche al regolamento non è stato ancora nominato).

Presidente sarà, chiaramente, il sindaco Corrado Figura (o un suo assessore delegato, che a questo punto non può non essere che il titolare della delega allo Sport Massimo Prado), affiancato dal dirigente del Settore, in questo caso la dott.ssa Giusy Ferlisi (o di un suo delegato). Il sindaco nominerà il coordinatore della Commissione (proprio come successo con la Film Commission) e i 6 membri (che potrebbero essere anche 8 da regolamento) tra i quali sarà poi scelto un vice-presidente.

A questi, poi, saranno affiancati collaboratori tecnici e operativi, che potranno essere persone fisiche e giuridiche, con esperienza, formativa e professionale nel settore.

Commissione che resterà in carica per l’intera durata della consiliatura e sarà convocata almeno 6 volte all’anno, con l’incarico che non dà diritto ad alcun compenso e nemmeno ad indennità o rimborso spese. Nel bilancio comunale, comunque, ci sarà un apposito capitolo di spesa che permetterà alla Commissione di poter attingere alle risorse economiche per il suo funzionamento, così da garantire il sostegno alle società sportive attive in città, senza dimenticare l’importante coinvolgimento anche delle istituzioni scolastiche.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo