In tendenza

Noto, missione a Palermo del sindaco Bonfanti: incontro con l’assessore Baglieri e nuove proposte in vista

Tra le proposte: nuovi orari per il Ccr e isole ecologiche mobili nelle contrade

Ieri mattina il sindaco Corrado Bonfanti ha partecipato a due incontri molto importanti sulla tematica rifiuti all’assessorato regionale dell’Energia e dei Rifiuti, alla presenza dell’assessore Daniela Baglieri, del dirigente generale del Dipartimento regionale di Protezione Civile Calogero Foti, del presidente e del segretario generale di Anci, rispettivamente Leo Luca Orlando, sindaco di Palermo, e Mario Alvano, sindaco di Taormina, dei sindaci rappresentanti altre città turistiche come Cefalù, San Vito Lo Capo, Ragusa e Trapani.

Durante il primo, a cui hanno partecipato anche alcune associazioni locali, si è discusso di come affrontare il problema rifiuti sul territorio di competenza comunale, con il sindaco che ha proposto di incrementare gli orari di apertura del Centro Comunale di Raccolta di contrada Madonna Marina e di individuare un nuovo sistema per migliorare le opportunità di conferimento dei rifiuti per chi risiede nelle contrade. L’idea è quella di individuare una sorta di isole ecologiche mobili, che siano a disposizione dei residenti in orari e giorni ben definiti.

Durante il secondo, invece, insieme con il sindaco Bonfanti c’erano anche i sindaci di altre importanti città turistiche dell’isola. Durante la riunione si è discusso della bonifica delle strade di competenza dei Liberi consorzi e su come poter avviare una collaborazione per evitare il ripetersi di situazioni che pregiudicano l’immagine dell’isola.

“Ringrazio l’assessore Baglieri per la sensibilità avuta nell’ascoltarci – commenta il sindaco Corrado Bonfanti – e per aver dimostrato attenzione sulle problematiche portate sul tavolo della riunione sia come Amministrazione Comunale sia come associazioni locali. E’ evidente l’interesse dell’assessorato per cercare una soluzione condivisa, che avvi un cambio di marcia nella gestione del nostro territorio, strade non comunali comprese, e delle nostre città”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo