Noto, mancato rispetto del protocollo di sicurezza anti-contagio: segnalato titolare di un’azienda agroalimentare

Controlli operati dai Carabinieri di Noto in collaborazione con i Carabinieri dell'ispettorato del lavoro di Siracusa

Immagine di repertorio

I Carabinieri della Stazione di Noto, unitamente al personale specializzato del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Siracusa e dello Spresal (Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambiente Lavoro) dell’Asp aretusea, hanno eseguito un controllo ad imprese operanti nel settore agroalimentare di quel mercato ortofrutticolo.
Le attività rientrano nell’ambito di quelle pianificate in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per verificare il rispetto delle norme sul lavoro, sanitarie e di sicurezza, da parte delle aziende autorizzate a continuare ad operare durante il periodo della pandemia.

Le verifiche hanno consentito di identificare i dipendenti in quel momento all’opera, risultati tutti in regola, e di approfondire il rispetto dei protocolli di sicurezza anti-contagio negli ambienti di lavoro.

Nella circostanza, il proprietario di una delle aziende controllate è stato deferito all’A.G. aretusea per la violazione dell’art. 29 del Decreto Legislativo n.81 del 2008, per non aver redatto il previsto Documento di Valutazione dei Rischi aziendali, con prescrizione di ottemperare ad elaborarlo, mentre in una seconda azienda il titolare è stato segnalato alla competente Autorità Amministrativa poiché è stato riscontrato il mancato rispetto del protocollo di sicurezza anti-contagio negli ambienti di lavoro sottoscritto tra il Governo e le parti sociali di cui al Dpcm 26 aprile 2020, e la totale assenza delle informazioni ai lavoratori ed all’utenza riguardo alle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus, avendo riscontrato anche l’assenza di idonei mezzi detergenti per le mani di lavoratori ed utenza, nonché la mancata sanificazione degli ambienti.

Sul solco delle disposizioni del Prefetto Giusi Scaduto, continueranno con assiduità le attività di controllo finalizzate a garantire il rispetto delle norme vigenti nel settore agroalimentare a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo