Noto, manca il consuntivo 2017 e la Regione commissaria il Comune: botta e risposta tra opposizione e sindaco

Il commissario ad acta si è insediato il 24 gennaio e "aspetta" entro il 17 febbraio l'approvazione del documento

Il Comune di Noto non ha approvato nei termini di legge (30 aprile 2018) il bilancio consuntivo 2017 e questo ha portato al commissariamento della Regione Siciliana. Una situazione che non è piaciuta all’opposizione, con la coalizione Noto Bene Comune che attraverso la pagina Facebook Corrado Figura Sindaco non le manda a dire all’attuale compagine di maggioranza.

Nella nota condivisa sui social, l’opposizione sottolinea la negligenza e l’incapacità dell’amministrazione comunale, parlando anche di possibili riflessi che una situazione del genere possa avere sulla città.

Nel replicare, da Palazzo Ducezio sono state comunicate le data entro cui il documento arriverà in Sala Giunta: è il 17 febbraio. Data che l’amministrazione comunale dovrebbe riuscire a rispettare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo