Noto, le telecamere a infrarossi a presidio delle isole ecologiche del territorio

Permetteranno di riprendere anche durante le ore notturne

Trasgressori a portata di click: da ieri sono state installate le telecamere a raggi infrarossi che presidieranno le isole ecologiche installate sul territorio.

Un deterrente in più per mettere un freno all’abbandono dei rifiuti all’esterno dei macchinari e per spiegare, ancora una volta, che la spazzatura va conferita seguendo le regole della raccolta differenziata.

“Grazie a queste telecamere di ultima generazione – ha spiegato il sindaco Corrado Bonfanti – potremo individuare eventuali trasgressori e poi denunciarli alla Procura per reato ambientale”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo