Noto, la Regione liquida il saldo per le accise, al Comune circa 244mila euro

Ne ha dato notizie l'assessore all'Agricoltura Edy Bandiera

La Regione liquida il saldo per le accise, per oltre 6 milioni di euro, di cui € 3.008.082,79 saranno destinati all’ex provincia di Siracusa, mentre € 3.267.567,10 saranno destinati ai 21 comuni dell’area.

Ne da notizia l’esponente del Governo Regionale Edy Bandiera: “Il Dipartimento regionale delle Autonomie Locali, dell’Assessorato regionale alla Funzione Pubblica, ha emesso il decreto (DDG 132/2020) con il quale viene trasferito, dalla Regione, il saldo accise al Libero Consorzio di Siracusa e ai 21 comuni della provincia aretusea. Nella fattispecie, le risorse economiche erogate saranno così ripartite:Augusta € 317.542,42; Avola € 343.246,65; Buccheri € 24.100.98; Buscemi € 6.608,55; Canicattini Bagni € 54.114,92; Carlentini € 165.140,54; Cassaro € 5.470,94; Ferla € 16.181,29; Floridia € 161.308,77; Francofonte € 162.453,07; Lentini € 244.922,20; Melilli € 107.277,03; Noto € 244.817,48; Pachino € 211.729,51; Palazzolo Acreide € 58.589,41; Portopalo di Capo Passero € 45.220,85; Priolo Gargallo € 93.296,02; Rosolini € 175.613,20; Siracusa € 912.847,05; Solarino € 59.589,96; Sortino € 69.165,77″.
“Una importante boccata di ossigeno – aggiunge Bandiera -, che servirà a far fronte al pagamento degli stipendi del personale dipendente e ad altre  esigenze degli enti beneficiari”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo