Noto, la Polizia arresta 4 topi d’appartamento: agivano tra San Corrado di Fuori e Sant’Elia |Il sindaco Bonfanti si complimenta con la Polizia

La banda catanese si muoveva in 6, c'era chi faceva il palo e chi entrava poi nelle abitazioni per compiere i furti

Un’operazione su cui la Polizia lavorava da tempo, con appostamenti in incognito e anche con la collaborazione dei residenti della zona, ormai stanchi di subire i continui furti e che hanno segnalato costantemente movimenti strani nella contrada collinare.

In manette sono finite 4 persone, tutte accusate di tentato furto aggravato in abitazione: si tratta di Alfio Bonconsiglio, 51 anni, Orazio Amara, 46 anni, Giovanni Calì, 30 anni, e Francesco Antonino, 38 anni. Tutti originari di Catania.

Alle 11 di sabato mattina, allertati dalla segnalazione di un’autovettura sospetta, operatori della Volante del Commissariato sono intervenuti a San Corrado Fuori le Mura ove si trovano numerose villette residenziali.

I poliziotti, giunti nella zona, già monitorata da giorni a causa di alcuni furti in abitazione, hanno notato un’autovettura in sosta nei pressi di una villa con due individui a bordo che stavano aspettando altri due complici che furtivamente, usciti dall’abitazione, hanno cercato di fuggire alla vista della Polizia.

Gli agenti, dopo aver bloccato i quattro, li hanno tratti in arresto e portati in carcere.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo