In tendenza

Noto, la città ricorda il maestro Corrado Galzio a un anno dalla sua morte

Il fondatore di NotoMusica è morto nel 2020 dopo aver compiuto 100 anni

Una lapide in via Nicolaci, in quella che è stata la sua casa natale. Così l’Associazione Concerti Città di Noto e l’Amministrazione Comunale vogliono ricordare il maestro Corrado Galzio, scomparso il 19 aprile 2020 a cento anni.

La lapide sarà scoperta lunedì mattina, alla presenza dei familiari, dei rappresentanti dell’Associazione Concerti Città di Noto e del sindaco Corrado Bonfanti. Per l’occasione, inoltre, sui social sarà pubblicato un concerto registrato dal maestro Corrado Greco proprio in onore del maestro Galzio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo