Noto, in giro per strada nonostante fosse ai domiciliari. Scatta il trasferimento in carcere

Aggravata la misura cautelare nei confronti di Rosario Montesano

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, in ottemperanza a specifica ordinanza emessa dalla Corte di Appello di Catania, hanno tratto in arresto Rosario Montesano, classe 1990, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia e fino ad ora sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il Montesano infatti, in violazione delle prescrizioni della misura cautelare in atto, è stato pochi giorni fa sorpreso dai Carabinieri, che operano quotidianamente la sorveglianza dei soggetti sottoposti a misure di prevenzione, cautelari e di sicurezza, mentre si aggirava per la pubblica via. Per tale comportamento l’uomo è stato denunciato per evasione, condotta che, oltre a costituire un nuovo reato, ha indotto il Tribunale ad irrogare una misura cautelare più afflittiva di quella già in corso.

Il soggetto è stato pertanto tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo