In tendenza

Noto, in arrivo 10mila euro per il riordino dell’archivio della Biblioteca Comunale Principe di Villadorata

Il Comune aveva partecipato all'avviso pubblicato dalla Soprintendenza Artistica di Sicilia

Grazie ai fondi del Ministero della Cultura, dopo che il Comune aveva partecipato all’avviso pubblico della Soprintendenza Artistica di Sicilia, sarà possibile possibile procedere all’intervento di schedatura, riordinamento e inventario dell’archivio storico dell’archivio della Biblioteca comunale.

I fondi arrivano dal Ministero della Cultura ed ammontano, per l’annualità 2021, a 10mila euro. Il Rup è stato individuato nell’architetto Raffaele Di Dio, già responsabile del servizio Biblioteca comunale, mentre il progetto è stato redatto dalla dottoressa Cettina Lauretta, la quale ha curato sia la relazione tecnica, sia il cronoprogramma dell’intervento che riguarda la prestigiosa biblioteca ospitata nei bassi di Palazzo Nicolaci e dedicata, proprio, al Principe di Villadorata Corrado Nicolaci.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo