Noto, “Illusione e realtà”, la nuova mostra di Andrea Talevi fino al 6 gennaio nella Villetta d’Ercole

Esposti oli su tela e su tavola arricchiti con inserti di mettallo

Andrea Talevi espone a Noto le sue opere (oli su tavola e su tela) nella personale “Illusione e Realtà”, ospitata nella Villetta d’Ercole fino al 6 gennaio.

Di origini romane, Talevi ha scelto Noto come sua nuova casa. Propone  una riflessione tra il mondo reale e il mondo dell’immaginazione (visione più illusione). I due mondi si rincorrono attraverso ciò che noi vediamo e non osserviamo lasciando nascosto ciò che non viene cercato. Il suo lavoro ci permette di risvegliare la capacità che è in noi di cogliere nelle cose materiali e astratte l’elemento spirituale che rende possibili infinite esperienze artistiche.

Essenziale è il tema umano che il maestro Talevi vuole trattare, consentendoci così, di entrare nel suo luminoso immaginario, riflesso di moti e di intimi pensieri. La continua ricerca di ogni uomo di se stesso, dei propri sogni, del bene e del male… la vita, l’amore all’interno del dilemma dell’ “Io”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo