In tendenza

Noto, i detenuti del Carcere di Noto raccolgono fondi per la Bottega Solidale della Caritas

Circa 180 euro per sostenere le attività della Caritas diocesana

Bel gesto di un gruppo di detenuti del carcere di Noto che, in occasione del Natale, ha organizzato una raccolta fondi per sostenere le attività della Bottega Solidale della Caritas.

Un gesto ben accolto dalla direzione del carcere con i ringraziamenti personali di don Giuseppe Favaccio, responsabile della Caritas Vicariale, don Paolo Catinello, responsabile della Caritas Diocesana e tutti i volontari della Bottega Solidale.

La cifra raccolta è di 180 euro: un piccolo gesto per rendere il Natale più dolce a chi vive in difficoltà.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo