Noto, i Carabinieri eseguono un ordine di carcerazione

I militari dell’aliquota radiomobile della compagnia Carabinieri di Noto, durante il servizio di pattuglia atto alla prevenzione e repressione dei reati, hanno fermato nel centro storico di Noto, mentre girovagava per i vicoletti, di Caccamo Antonino, 45enne di Palermo, gia’ noto per i reati contro il patrimonio e la violazione della normativa sugli stupefacenti.

I Carabinieri, insospettitisi della presenza notturna a Noto dell’uomo con chiaro accento palermitano, considerando anche l’assenza di turisti in questo periodo dell’anno, hanno effetuato dei controlli piu’ approfonditi, dai quali e’ risultato che il di Caccamo era stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Palermo.

Cosi’, accompagnato in caserma, e’ stato dichiarato in stato di arresto e, dopo la compilazione degli atti, tradotto presso il carecere di Noto, luogo in cui dovra’ scontare una pena di anni 2 e mesi 9 per i reati di furto e spaccio di sostanze stupefacenti commessi a Palermo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo