Noto, guariti i due turisti arrivati a metà settembre: sono già partiti verso il Veneto

Sono rimasti in città fino al termine della quarantena

Una vacanza tormentata, diversa da quella che avevano progettato ma che alla fine si è conclusa positivamente: i due turisti bloccati a Noto dal Covid19 sono rientrati in Veneto, ma hanno già promesso di voler ritornare in Sicilia per completare il loro tour.

Una notizia positiva, dunque: dopo i tamponi negativi e la quarantena rispettata in un b&b, ieri sono partiti verso casa dove ad attenderli c’erano i parenti. Qui a Noto sono rimasti all’interno di un b&b con il proprietario che li ha ospitati egregiamente e con Comune, Asp e protezione civile in azione per garantire i servizi essenziali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo