In tendenza

Noto, gli studenti del liceo Artistico Matteo Raeli partecipano al continuo della Porta della Bellezza di Librino

L'insieme delle opere si ispira alla tematica della Grande Madre

Ci sarà anche un pizzico di Noto nella nuova prosecuzione della Porta della Bellezza, l’opera monumentale in terracotta costruita con oltre 9000 forme in terracotta realizzata da 2000 bambini del quartiere di Librino, a Catania, sotto la guida degli artisti coinvolti.

L’insieme delle opere si ispira alla tematica della Grande Madre. Il liceo artistico Matteo Raeli di Noto fa parte della rete dei licei artistici siciliani che parteciperà alla realizzazione del continuo della Porta già inaugurata nel 2009.

Qualche mese fa Antonio Presti, ideatore del progetto, ha incontrato gli alunni e le alunne del liceo, proponendo oltre la collaborazione, anche la realizzazione nella città di Noto di una istallazione analoga, simbolo di apertura e cambiamento. L’obiettivo, infatti, è quello di contribuire a una coscienza comune di rispetto per il territorio e di recuperare e divulgare i valori dell’impegno civile, dell’educazione alla cittadinanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo