Noto, Fervono i preparativi in vista dell’infiorata 2014 “Incontro con la Russia”

Otto studentesse russe e due insegnanti del Liceo Artistico di Mosca giungeranno domani in Città perché dirette protagoniste dell’Infiorata 2014 “Incontro con la Russia”. Mentre al convento dei Gesuiti prosegue la mostra “Ars imago mundi” di Oleg Supereco, pittore moscovita che ha affrescato la cupola e i pennacchi della ricostruita Cattedrale, ed a Palazzo Ducezio sono esposte le opere dello scultore russo Vasily Selivanov, domani nuovi arrivi.

Le studentesse hanno partecipato, vincendolo, ad un concorso nel loro Istituto per aggiudicarsi la possibilità di realizzare 8 dei 16 bozzetti protagonisti dell’Infiorata 2014. Il Liceo ha un alto standard qualitativo, paragonabile ad una Accademia, e gli studenti vengono preparati anche da un punto di vista grafico.

Ciò ha permesso quel carattere stilizzato adatto ai bozzetti realizzati poi, praticamente, dai maestri infioratori. I soggetti scelti, ne sveliamo solo due, vanno dal patrono della Russia, San Sergio, all’astronauta Gagarin, il primo uomo andato nello spazio. Già oggi, a partire dalle ore 17, lungo via Nicolaci si inizierà a disegnare i bozzetti, domani pomeriggio il testimone verrà lasciato alle otto studentesse russe.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo