Noto e Fiorenzuola d’Arda, gemellaggio sportivo all’insegna del ciclismo

Prevista una collaborazione tecnica tra i velodromi delle due città

Da ieri pomeriggio Noto e Fiorenzuola d’Arda, città del piacentino, hanno siglato un protocollo di gemellaggio sportivo che prevede anche una collaborazione tecnica tra il velodromo Paolo Pilone di Noto e quello Attilio Pavesi di Fiorenzuola d’Arda.

L’occasione è stata la prima giornata degli Europei di ciclismo su pista under 23 e juniores che si stanno correndo proprio a Fiorenzuola d’Arda. A rappresentare Noto erano presenti l’assessore allo Sport Giusi Solerte e il prof. Rosario La Rosa, responsabile dell’Asd Velodron che gestisce il velodromo netino e referenti siciliano per le squadre giovanili di ciclismo su pista.

L’idea di un gemellaggio tra le due città e i loro velodromi è stata caldeggiata anche da Daniela Isetti, vicepresidente nazionale della Federazione Ciclistica Italiana che conosce bene entrambe le realtà.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo