In tendenza

Noto, è cominciato il collegiale della nazionale maschile di ciclismo su pista

Fino al 19 gli azzurri si alleneranno al velodromo Paolo Pilone sotto gli occhi del Ct Marco Villa. Ieri visita del sindaco Corrado Bonfanti

È cominciato il collegiale della nazionale maschile di ciclismo su pista. Tra ieri e oggi prime sgambate per gli atleti convocati dal Coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani sotto gli occhi attenti del Ct Marco Villa in vista della nuova stagione, quella che porterà alle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Oggi ad accogliere gli azzurri oltre ai responsabili dell’asd Velodron c’era anche il sindaco Corrado Bonfanti, il quale si è intrattenuto alcuni minuti con il Ct Villa, scambiando qualche parola sulla stagione appena conclusa con ottimi risultati dai pistard azzurri e sugli obiettivi da raggiungere nel 2021.

“Contenti di rivedere gli azzurri a Noto – ha detto il sindaco – in quello che il Ct Villa ha definito un luogo ideale per allenarsi. Sia per la struttura e per le sue caratteristiche tecniche, sia per il clima ottimale anche durante la stagione invernale”.

Sono 8 gli azzurri convocati dal coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani e che si alleneranno al velodromo Paolo Pilone fino al 19 dicembre agli ordini del Ct Marco Villa. Ovvero Liam Bertazzo, Francesco Lambon, Tommaso Nencini (che arriverà nel weekend), Mattia Pinazzi, Davide Plebani, Michele Scartezzini, Paolo Simion e Gidas Umbri. Il Ct Marco Villa, il quale si avvarrà della collaborazione di Fabio Masotti, dei meccanici Maurizio Da Rin e Massimo Cisotto e dei massaggiatori Mariano Gambaretto e Federico Morini.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo