Noto, due coltelli e un’ascia in auto: denunciati

Infine, l’uomo alla guida, non in possesso di patente, trainava un carrello non a norma che veniva sequestrato

foto di repertorio

Nella giornata di ieri, Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Arezzo, nei confronti di Salvatore Di Giovanni, quarantatreenne residente a Noto. L’uomo deve espiare una pena residua di 1 mese di reclusione per aver violato la sorveglianza speciale cui era sottoposto.

Inoltre, nel pomeriggio di ieri, gli Agenti, impegnati nel servizio di controllo del territorio, hanno denunciato due uomini, rispettivamente di 44 e 64 anni, perché trovati in possesso di due coltelli e di un’ascia custodita nell’autovettura sulla quale viaggiavano.

Infine, l’uomo alla guida, non in possesso di patente, trainava un carrello non a norma che veniva sequestrato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo