Noto, domani al Tina Di Lorenzo “Scannasurice”, monologo di Imma Villa per il seg

Riparte con un testo molto significativo il 2020 della Fondazione Tina Di Lorenzo

Con Scannasurice Imma Villa ha vinto il Premio Mario Mieli 2018 come miglior interprete; Premio  Le Maschere del Teatro Italiano 2017, come miglior interprete di monologo; Premio della critica (ANCT) 2015 come migliore spettacolo; Premio Annibale Ruccello 2015; Premio PulcinellaMente 2015.

Scannasurice è il testo che nel 1982 segnò il debutto di Enzo Moscato come autore e interprete ed è forse il più significativo tra quelli che hanno segnato l’inizio della nuova drammaturgia del dopo-Eduardo.

Scannasurice, nella pluripremiata interpretazione di Imma Villa, è un “Misteriosofico-plebeo poema sulla mia discesa agli Inferi di Napoli”. Così lo definisce l’autore Enzo Moscato e così lo restituisce il regista Carlo Cerciello a distanza di trentasette anni dal primo allestimento. Ambientato dopo il terremoto del 1980 a Napoli, Scannasurice è una sorta di discesa agli “inferi” di un personaggio dalla identità androgina, nell’ipogeo napoletano dove abita, in una stamberga, tra elementi arcani, in compagnia dei topi – metafora dei napoletani stessi – e dei fantasmi delle leggende metropolitane: dalla Bella ‘mbriana al Munaciello, tra spazzatura e oggetti simbolo della sua condizione, alla ricerca di un’identità smarrita dentro le macerie della storia e della sua quotidianità terremotata, fisicamente e metafisicamente. Il personaggio fa la vita, “batte”.

È, originariamente, un “femminiello” dei Quartieri Spagnoli, ma i femminielli di Enzo Moscato sono creature senza identità, quasi mitologiche, magiche. per questo ne è interprete un’attrice che del personaggio esalta l’ambiguità e l’eccesso. Una volta smontata la sua appariscente identità, indosserà la solitudine e la fatiscenza stessa del tugurio dove vive. Sarà cieca Cassandra, angelo scacciato dal paradiso, sarà maga, sarà icona grottesca e disperata, ma sempre poetica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo