Noto, da oggi la consegna dei mastelli per lanciare il “porta a porta” anche a Testa dell’Aqua

Ad annunciarlo nei giorni scorsi il sindaco Bonfanti

Sì alla raccolta porta a porta anche a Testa dell’Acqua: doveva cominciare a settembre ma l’amministrazione comunale ha deciso di bruciare le tappe e farla partire già da lunedì 2 agosto.

La Roma Costruzioni già da oggi sarà a disposizione per la consegna dei kit per l’avvio della raccolta differenziata porta a porta.  Martedì 28 e giovedì 30, dalle 17 alle 20 e sabato 1 agosto, dalle 8 alle 11, nei pressi della chiesa Sant’Isidoro i residenti di Testa dell’Acqua potranno recarsi per ritirare i mastelli, presentando i seguenti documenti: avviso di pagamento tassa sui rifiuti – Tari e prospetto inviato dal Comune in allegato agli F24.

Ad accelerare l’idea di portare anche a Testa dell’Acqua la raccolta porta a porta è stato l’incendio dell’isola ecologica posizionata nei pressi della contrada. Situazione che ha messo a dura prova la contrada che nel bel mezzo dell’estate si è trovata senza l’isola ecologica dove poter conferire i rifiuti. Da qui l’idea, più necessità, di velocizzare il processo: a Testa dell’Acqua si conferirà comodamente fuori casa, come succede già in centro urbano, rispettando il calendario in vigore ormai da due anni e che prevede il conferimento quattro volte alla settimana dell’organico, 3 volte della plastica, 2 della carta, uno a testa di vetro, metallo e non differenziabile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo