Noto, da mercoledì l’isola pedonale sarà estesa anche ad altre vie del centro storico

E arriverà anche a Lido di Noto e Testa dell'Acqua

Da mercoledì 1 luglio sia in centro sia nelle contrade (Testa dell’Acqua e Lido di Noto) sarà istituita l’isola pedonale, che entrerà in vigore dalle 20 alle 2. Lo sarà ogni sera, fino al 13 settembre. In centro, invece, le isole pedonali saranno poi attive anche nei weekend a partire dal 13 settembre e fino al primo weekend di ottobre.

Si tratta, in poche parole, di estendere la già istituita isola pedonale di corso Vittorio Emanuele anche nelle vie limitrofe del centro storico. Ovvero nel tratto di via La Rosa tra via Aurispa e piazza XVI Maggio e nel lato est di quest’ultima (dinnanzi al Teatro Tina Di Lorenzo, ndr), nel primissimo tratto di via Ducezio, fino all’incrocio con via la Rosa, in via Raeli, in via Pier Capponi, nell’intero tratto tra corso Vittorio Emanuele e via Ducezio, in via Zanardelli, nella parte finale tra le Poste e corso Vittorio Emanuele, in via Spaventa e in via Speciale, nel tratto tra via Ducezio e via Spaventa.

L’isola pedonale sarà istituita a Testa dell’Acqua in via Soldato Gallo e poi a Lido, su tutto il lungo viale e in metà piazza centrale. A Lido saranno, come sempre, sono previste modifiche anche alla viabilità, con la parte di viale che resterà aperta che sarà percorribile in doppio senso di marcia, con obblighi di svolta e divieti di accesso che eviteranno il congestionamento del traffico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo