Noto, coronavirus: arriva il primo paziente trasportato al Trigona

Intanto la Fials evidenzia una serie di criticità che non sarebbero state prese in considerazione nell'attivazione del reparto

Primo paziente con presunti sintomi da Coronavirus al Trigona di Noto. Paziente arrivato in ambulanza ma sceso sulle sue gambe, pronto per gli accertamenti del caso e successivo ricovero se necessario.

Intanto però la scelta del Trigona come Covid19-Hospital ha portato ad una nota della Fials provinciale che evidenzia una serie di criticità che non favoriscono le condizioni di sicurezza per personale e ricoverati, dato che non sono stati sanificati e disinfettati i locali prima dell’attivazione e nemmeno il personale è stato formato per assistere l’eventuale ammalato di Coronavirus.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo