Obbligo delle mascherine nei luoghi al chiuso: nuova ordinanza del Ministero della Salute

Noto, controlli nel weekend della Polizia Municipale

Recuperato un cagnolino rimasto chiuso in balcone e verificata l'occupazione di aree demaniali da parte dei camper

Anche nel weekend appena concluso la Polizia Municipale è stata impegnata nel presidio del territorio, disponendo una serie di controlli in centro storico e nelle contrade per verificare il rispetto delle regole e contrastare possibili reati. Di seguito il report finale.

Giovedì pomeriggio insieme con i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale è intervenuta per recuperare un cagnolino rimasto chiuso sul balcone. L’animale domestico è stato poi consegnato al personale veterinario dell’Asp e a quello dell’associazione Giustizia per Roby.

Venerdì mattina, invece, intervento per occupazione abusiva di una casa popolare in zona Fornaciari: la Polizia Municipale ha gestito la vicenda in collaborazione con il Settore Welfare, riuscendo a trovare una soluzione temporanea per la famiglia in questione. Nelle ore serali, invece, il personale di Polizia Municipale è stato impegnato in divisa ed in borghese per la prevenzione del reato di spaccio di stupefacenti (progetto in coordinamento con la Polizia di Noto) e in attività controllo dell’ordinanza sindacale che vieta la somministrazione di alimenti e bevande in contenitori di vetro. Verificato il rispetto delle concessioni di suolo pubblico mentre in contrada San Lorenzo è scattato un controllo notturno per evitare l’occupazione di area demaniale da parte dei camper.

Sabato e domenica, infine, controllo della costa tra San Lorenzo e contrada Spinazza, con diverse sanzioni per chi non ha rispettato i diversi divieti di sosta. I controlli proseguiranno e saranno potenziati anche nei prossimi weekend.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo