Noto, contagi in aumento: da Natale all’Epifania sono quasi triplicati

Dai 56 del 24 dicembre ai 146 di ieri. E la curva è destinata a salire

Sono 146 i positivi registrati a Noto secondo i dati Asp di ieri. Un numero a tre cifre che segna il record massimo di contagiati mai avuti in città e che, purtroppo, è solo destinato salire considerando l’andamento della curva e del contagio riscontrato in media sia a livello nazionale sia a livello regionale.

Numeri che, purtroppo, evidenziano come non siano bastate le imposizioni e le regole del Governo sugli spostamenti e sulle giornate di zona rosse a frenare il contagio e che qualche comportamento sopra le righe c’è stato.

Basterebbe “contare” le automobili delle persone in fila per effettuare il tampone all’ospedale Trigona. Se prima di Natale a stento la fila arrivava ad uscire dal parcheggio del nosocomio netino, adesso le automobili arrivano anche fino all’incrocio con via Alessio Di Giovanni (circa 300 metri di fila, dunque).

Sono 60, invece, le persone in quarantena.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo