In tendenza

Noto, coniugi non rispettano l’obbligo di rimpatrio: denunciati

Lo scorso 11 maggio, il Questore della provincia di Vercelli emetteva nei confronti degli indagati un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio per ragioni di sicurezza pubblica, col divieto di ritorno per tre anni nel predetto comune

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Noto hanno denunciato due coniugi, rispettivamente di 19 e 21 anni per non aver osservato un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Lo scorso 11 maggio, il Questore della provincia di Vercelli emetteva nei confronti degli indagati un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio per ragioni di sicurezza pubblica, col divieto di ritorno per tre anni nel predetto comune.

Agli stessi, appartenenti ad una nota etnia stanziale nella città di Noto, veniva intimata la presentazione presso il Commissariato entro un termine perentorio di 2 giorni dalla notifica.

La coppia non si è presentata né ha giustificato in alcun modo la violazione del provvedimento cui è destinataria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo