Noto, collaborazione tra Comune e Istituto Zooprofilattico per incontri di formazione rivolti agli allevatori

Si svolgeranno a Testa dell'Acqua

Si va verso una collaborazione tra Comune e Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia per organizzare (probabilmente a Testa dell’Acqua) una serie di incontri formativi ed informativi rivolti ad allevatori ed agricoltori della zona.

L’idea nasce da un incontro avuto dall’assessore all’agricoltura Nino Sammito nei giorni scorsi con i responsabili dell’Istituto Zooprofilattico. Gli incontri si svolgeranno in collaborazione con l’Asp, ovviamente nel rispetto delle regole antiCovid19 e non è da escludere che per garantire la partecipazione a più persone possano essere organizzate diverse sezioni. Saranno tre i tre i macroargomenti trattati durante le attività: l’igiene delle produzioni zootecniche, il benessere degli animali da reddito e la biosicurezza negli allevamenti.

“Stiamo definendo i dettagli – spiega l’assessore Nino Sammito – sia organizzativi sia logistici degli incontri. Stiamo valutando le migliori soluzioni possibili affinché da un lato diventino dei momenti di formazione ed informazioni per accrescere le già importanti conoscenze dei nostri allevatori ma che dall’altro diventino spuntino anche per agricoltori e responsabili di aziende agricole che, nel nostro territorio, non mancano di certo. Si tratta di incontri rivolti al benessere comunitario”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo