Noto, chiusi i corsi informativi dell’Operazione Risorgimento Digitale di Tim

Ai corsi hanno partecipato anche dipendenti comunali e docenti degli istituti comprensivi di Noto

Imparare a inviare una mail, a gestire i pagamenti on-line e a consultare archivi, a volte anche fiscali. Sapersi muovere sui social e sfruttarne i vantaggi. Di questo si è parlato nelle 3 settimane di corsi organizzati a Noto da Tim all’interno della cosiddetta Operazione Risorgimento Digitale e a cui hanno partecipato anche dipendenti comunali e docenti degli istituti comprensivi.

“La risposta è stata notevole – hanno detto i responsabili Tim che hanno condotto i corsi  – e non solo in termini di presenze. C’è una certa curiosità verso il mondo digitale e alla semplificazione che esso può comportare nei processi di tutti i giorni. Con i cittadini, per esempio, abbiamo affrontato anche il mondo social e le tematiche riguardanti i profili per la gestione delle utenze o per collegarsi ai siti dell’amministrazione pubblica. Con i dipendenti pubblici, invece, abbiamo affrontato la questione relativa all’identità digitale e alla possibilità di avvicinare i cittadini alla gestione amministrativa attraverso semplici passi”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo