Noto, chiavi alterate e grimaldelli dentro l’automobile, denunciato

Operazione della Polizia in contrada San Corrado di Fuori

La Polizia ha denunciato B. C., 27 anni, originario della Romania ma risultato residente a Palagonia, in provincia di Catania, per possesso di chiavi alterate e grimaldelli.

Oggetti rinvenuti all’interno dell’automobile con cui si aggirava nei pressi di San Corrado di Fuori con fare sospetto, con a bordo un altro connazionale.

I due a bordo del mezzo sospetto sono stati individuati durante un servizio di perlustrazione nella contrada collinare di Noto, oggetto negli ultimi mesi di continui furti nelle abitazioni e, la circostanza alquanto strana, ha convinto la Polizia ad intervenire, identificando i due rumeni e poi procedendo alla perquisizione dei soggetti per la ricerca di armi e strumenti effrazione.

La perquisizione consentiva di rinvenire nell’auto numerosi arnesi, chiavi , cacciaviti e grimaldelli atti allo scasso , nonché guanti da lavoro, torce elettriche, cavetti di accensione, di cui il soggetto che era alla guida non riusciva a dare contezza.

B. C. , con molteplici precedenti penali per reati contro il patrimonio, veniva dunque denunciato per possesso di chiavi alterate e grimaldelli e gli arnesi venivano posti in sequestro penale.

L’altro connazionale risultava invece incensurato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo